Questo sito utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Maggiori info: Cookie policy   -   Privacy Policy   -   Chiudi

Fatturazione Elettronica: nuovi obblighi dal 1 gennaio 2019

Tema “scottante” degli ultimi mesi è ruotato intorno all’obbligatorietà tra privati e verso i consumatori, di adeguarsi alla nuova gestione informatizzata delle fatture, passando dalla tradizionale fattura cartacea, alla nuova fattura elettronica. Molto si è discusso sulle tempistiche di applicazione, sulle difficoltà di allinearsi al sistema, sui vantaggi o svantaggi derivanti. Sta di fatto che dal 1° Gennaio 2019 tutti i titolari di partite Iva, ad eccezione di regimi forfettari ed altri regimi di vantaggio, hanno cominciato ad utilizzare questo formato per emettere le fatture.

I dubbi e le perplessità sono tipiche reazioni in ordine a qualsivoglia cambiamento, ed incutono sempre un iniziale timore, ma la fattura elettronica potrebbe essere un primo passo per un’evoluzione estremamente positiva del sistema fiscale e imprenditoriale italiano che oggi in Europa è pioniere in questo campo.

La fatturazione elettronica, cambia totalmente il modo in cui si compilano, inviano, ricevono e conservano le fatture, abbandonando per sempre il supporto cartaceo, che per anni ha dominato la scena con carta e penna, macchine da scrivere, editor testuali, fogli di calcolo, software più o meno avanzati e di conseguenza abbandonando tutti i costi di stampa, spedizione e conservazione (le fatture ricevute per mail andavano stampate e conservate per 10 anni).

Da ora in poi la fatturazione elettronica definisce un percorso standardizzato grazie al Sistema di Interscambio (Sdi) dell’Agenzia delle Entrate, poiché viene compilata tramite un software di fatturazione elettronica, firmata digitalmente e inviata al destinatario tramite il suddetto sistema di interscambio, il quale dopo i dovuti controlli tecnici automatici, provvederà a recapitarla al soggetto privato o pubblica amministrazione a cui è indirizzata la fattura.

Siamo certi che l’attenzione sulla fatturazione elettronica non si sia esaurita con la sua applicazione ufficiale ed obbligatoria del 1° Gennaio. L’argomento vedrà intavolare ancora molte discussioni, sia per le logiche che hanno portato a questa scelta, come per esempio ridurre l’evasione fiscale, sia per gli aspetti tecnologici messi in campo per un suo corretto utilizzo (software aggiornati ed integrati con servizi di fatturazione elettronica).

Gestup forte dell’esperienza nell’analisi e sviluppo, vi supporterà con professionalità in Formazione - Consulenza -Software

Contatti

GestUP
Via Prenestina Nuova, 43 00030 Genazzano (Roma)
Telefono: (+39) 339 2060402 - (+39) 328 4897969
Email: info@gestup.it

Scrivici

Accetta il Contratto privacy

Entro 24h verrai contattato da un nostro tecnico, commerciale